Una copertina per il "Bimby"...







La mia cognatina mi ha chiesto di farle una COPERTINA per il suo "Bimby" il robot.... magico... questa è la copertina già pronta, ora ne stò realizzando un'altra con una stoffina sul beige ma sempre con questo disegno, tipico Tirolese.

Mi sa proprio cheme ne farò una per il mio "Bimby".


Creazione e foto: Marzia


Photobucket Condividi

Un "dolce" rifugio...



Nel magico mondo di Stefy, un'amante della cucina ma sopratutto di dolci, ci si rifanno gli occhi, ma con le sue ricette, anche la GOLA ne gode!
E non mancano anche ricette per il BIMBY!



Photobucket Condividi

La neve....

La Neve

Giù dal cielo grigio grigio
zitta zitta
lieve lieve
lenta lenta
bianca bianca
sulla terra vien la neve;
mille bianche farfalline
fanno il manto
alle colline,
mille candide farfalle
fanno ai campi
un bianco scialle.
mille candide farfalle
fanno ai campi
un bianco scialle.

Mille fiocchi immacolati
danno ai monti,
ai boschi, ai prati,
alle strade,
ai tetti, al suolo
un bellissimo lenzuolo.
I bambini guardan fuori
e non aprono più bocca
e la neve lenta lenta
scende scende
fiocca fiocca.
e la neve lenta lenta
scende scende
fiocca fiocca.







 



 



La neve ormai si è già affacciata, pur essendo gli ultimi di ottobre, ed in onore della suddetta, un piccolo SNOWMAN con candelina.

Per questo "Snowman" ho usato il CARTAMODELLO di quello che avevo messo in concorso per la rivista "Milleidee" che non ha ricevuto abbastanza voti.

Ve lo voglio proporre in una nuova veste, quello del concorso era in bianco e celeste, per questo ho utilizzato i colori e le stoffe che in questo periodo amo molto, i colori tipici dell'autunno.

Le stoffe che adoro sono: la yuta e il panno, i colori: il beige, ecrù, panna tutti colori pastelli ma dell'autunno.


Se vi stuzzica quest'idea e volete provare a realizzarlo, dato che nella rivista non ci sarà, mandatemi una mail per prenotare il cartamodello!!

tarta.milla@fastwebnet.it


Creazione e foto: Marzia

Photobucket Condividi

Favola dell'uccellino in gabbia...


La gabbia d’oro…

Un uccellino trovato ferito durante una passeggiata in un bosco, trovò dimora in una gabbietta nella stanza di una bambina.
Ogni giorno la bambina con l’aiuto della mamma, curava le ferite del passerotto, e poi lo rimetteva nella gabbietta, tutta ripulita, con acqua fresca e mangime.
I giorni passavano, e la bambine era felice di vedere che il passerotto si stava riprendendo, ma il passerotto pensava, al tempo stesso, quando volava felice per i boschi, a guardare le nuvole e correre al riparo quando iniziava la pioggia, il tramonto del sole appoggiato su di un ramo o il sorgere, appoggiato su di un davanzale pieno di bricioline!
Passarono mesi, e la bambina continuava a vedere miglioramenti, ed ogni giorno lo curava, puliva la gabbietta, acqua fresca e cibo sempre pronto, e poi metteva la gabbietta sul davanzale con la finestra aperta per farlo sentire nel suo ambiente, per quanto le era possibile.
Erano ormai passati vari mesi, e il passerotto era guarito, ma la bambina si era affezionata, invece il passerotto da parte sua non vedeva l’ora di tornare in libertà.
Ogni giorno la mamma diceva alla bambina che era ora di rimettere l’uccellino in libertà, ed ogni giorno la bambina, rispondeva; domani!!!
Una bella mattina di sole, la mamma chiamò la bambina, le fece un discorsetto, le disse che i passerotti sono animali del cielo, sono animali liberi, e che tenerli nella gabbietta, rischiava di trovarlo morto, la bambina con le lacrime agli occhi, prese la gabbietta la mise sul davanzale, aprì la porticina della gabbietta e…
Il passerotto guardava quei lacrimoni scendere dal viso della bambina, e così si accorse che quella bambina era stata una “mamma” per lui, lo aveva accudito, curato, dato da mangiare, ed ora che poteva essere di nuovo libero, non sapeva cosa fare…
Certo erano stati mesi difficili, ma era stato molto bene, non si doveva preoccupare né di cibo, nè di acqua, di dove trovare un riparo dalla pioggia e dai rapaci che piombavano frequentemente su di lui, e quante volte era riuscito a scappare, ma quella era la sua natura!
La bimba lo guardò e a malincuore, capì!! Lo prese nelle sue mani, gli diede un grosso bacio sulla testolina e con le mani giunte ma aperte gli fece capire che poteva andare, e che lei sarebbe stata felice.
Così il passerotto fece, spiccò il volo, girandosi una volta sola guardando la sua gabbietta d’oro, e volando verso il sole che tramontava cinguettò per ringraziare la bambina, e piano piano il passerotto non si vide più, era tornato a vivere!!

Fine


Creazione - foto - racconto: Marzia


Photobucket Condividi

Potresti essere tu...... Concorso Monnalisa's Magazine

Monnalisa ne ha pensata un'altra, per il prossimo numero della rivista

"Monnalisa's Magazine2" 

una di voi potrebbe essere scelta, e far parte di questo numero, come??
Inviando la foto di una creazione su tema INVERNO!!
Le tecniche che potete usare sono varie, tipo: cucito creativo, punto croce, stitchery, ricamo, uncinetto, maglia
pittura, decoupage e altro!!
Le ragazze del TEAM di Magazine sceglieranno il lavoro piu bello e originale... non ci sarà la votazione coi commenti, per non privilegiare nessuna.

Entro il 15 NOVEMRE inviate le foto alla redazione:
sabrinaesse@monnalisadolls.com

quindi sul prossimo numero; UNA DI VOI CON NOI!!!


Photobucket Condividi

Mercatino a "Casa Tartamilla"












 
Ho visto su di un blog fantastico, queste lanterne, molto semplici; un vasetto di quelli da marmellato o sottaceti, un cerino delle, ghiande ed io hoaggiunto due formine di pasta sale, sarebbero dei GINGER, ma sembrano dei fantasmini, che si siano camuffati per l'immiente festa!.... E infine, io ho fatto il manico con della cordicella invece nell'originale avevano usato del filo di ferro.
Per molto carine e d'effetto!



Photobucket Condividi

... ancora Calze di Natale


 
 


Altre calzette di Natale, ho usato una stupenda stoffina che la mia cara amica Rebecca mi ha regalato per il mio compleanno, unita con una stoffina sul verde, pizzo e dei bellissimi bottoncini della carissima Mylucky!
Questo è il risultato!!



Creazioni e foto: Marzia



Photobucket Condividi

Primo video tutorial - Realizziamo una zucca

Questo è il primo tutorial dedicato alle amanti del CUCITO CREATIVO, e dato che si avvicina la festa delle ZUCCHE... ecco come ho realizzato le mie ZUCCHE.
Spero vi piaccia e possa esservi utile.
Gurdatelo fino alla FINE FINE!! Così vedrete chi me l'ha realizzato!



Buon lavoro


Photobucket Condividi

è nato un bimbo!!!

Questa mattina ho acceso il cellulare e... tin tin, 
un messaggio, era di Brigitte,
un'amica di vecchia data;
questa notte alle 3:37 è nato.... il nome non me l'ha comunicato, ma è un maschietto ed è Kg 3.820!!
Stanno tutti bene, ma stanchini!





Photobucket Condividi

Lo Spaventapasseri in QUIZ!





 
 
 





 
 

Ecco a voi un'altro FERMAPORTA, in tema autunnale, un pò di zucchette (pumpkin) e un paio di MELE, una mela al giorno....

La serie dei FERMAPORTA non è finito!!! Stò progettando anche il Babbo Natale e la Renna e anche anche ancheeeeeeeee la BEFANA!!!!

Finiranno a far parte anche di PORTASPORTINE e volendo anche PORTAPIGIAMA.


QUIZ 
per chi ha occhio, e non... 
c'è una caratteristica che unisce: 
i portasacchetti, i portapigiama e i fermaporta;
sapete dirmi qual'è?
Il regalo è l'ALA in stile SHABBY.
Avete tempo fino al 31/10 alle ore 23.59 
per lasciare un commento 
e postare il logo!



Estrarrò con l'aiuto della dea bendata "Sara" la vincitrice tra chi indovinerà, ma se indovinerà solo una....





Creazioni e foto: Marzia

Photobucket Condividi