Verde, Bianco e Rosso

Ragazze, ma che sorpresona.... la mia amica Paola aveva realizzato dei meravigliosi topini, quando li ho visti sul suo blog, le ho chiesto se me ne faceva uno, col mio colore preferito, il verde, eeeeeeeeee stamattina è arrivata la mia TOPOLINA, è troppo bella e coccolosa, grazie mille Paola, sei meravigliosa!! Smak!

Così l'ho utilizzata per fare delle foto per la festa di domani, spero che CONIGLIETTA non venga a saperlo, altrimenti sai che strilli... ssssssssssssssst non ditele niente se la vedete, mi raccomando, sono alle prese col suo vestitino, e se sapeste quante prove ha già fatto, queste "dive"!!!! Ma vedrete che chicchina...



Ora un pò della nostra Italia, in sintesi:

Il tricolore non è una semplice insegna di Stato, è un vessillo di libertà conquistata da un popolo che si riconosce unito, che trova la sua identità nei principi di fratellanza, di eguaglianza, di giustizia. Nei valori della propria storia e civiltà.

Nome: Tricolore
Professione: bandiera nazionale italiana
Data di nascita: 14 novembre 1794
Luogo di nascita: Bologna

Significato dei tre colori che la compongono:


Prima versione:
Secondo un'antica poesiola scritta nei "sussidiari" delle scuole elementari di un tempo, nel vessillo dell'Italia ci sarebbe il verde per ricordare i nostri prati, il bianco per le nostre nevi perenni, ed il rosso in omaggio ai soldati che sono morti in tante travagliate guerre

Seconda versione: 
Il bianco e il rosso comparivano nell'antichissimo stemma comunale di Milano, mentre verdi erano le uniformi della Guardia civica milanese.


4 commenti:

  1. Ma che delizia, la topina...
    ... grazie del post "esplicativo", chicca!

    Maddy

    RispondiElimina
  2. Ma quanto è bella...
    Sono stupende le topoline di Paola.
    Debora

    RispondiElimina
  3. che bella che è questa topolina!!!!

    RispondiElimina

L'arte non imita, interpreta.
Carlo Dossi