Bellissima giornata.

Ragazze, che giornata, non pensavo che arrivare al mio paesello fosse così complicato, neanche nel terzo mondo... e Dina dopo aver viaggiato per un paio d'ore in treno hanno preso il pullman a Bologna e qua tutto bene o quasi, una corsa ogni ora per arrivare a Cento ma poi la dura scoperta, per arrivare a Renazzo... solo tre pullman al giorno... stendiamo un panno pietoso, ma con l'aiuto (agli ultimi secondi) del fratello sono riuscite ad arrivare nella mia umile dimora, evvaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii qualche chiacchiera un veloce corso di PONPONMAKER e poi pranzo a base di gramigna e salsiccia, un dolce veloce ma fresco; fragole con panna e il tocco finale, caffè. Dopo pranzo un meritato riposo? certo che no! e dato che a Rò non era bastato il corso veloce di PONPON le ho fatto anche quello per le SAPONETTE!!
Verso le quattro, è arrivato il taxi, credete che sia stato semplice, certo che no perchè il primo RADIOTAXI non poteva per l'orario prestabilito ma, un'ora dopo... fortuna che c'è anche il privato, sono senza parole!!
Ma alla fine è andato tutto bene, sono arrivate a casa sane e salve!!

Questi sono i fantastici regali: una borsetta e una collana realizzata dalla carissima Dina.
.. e certo che la TARTARUGHINA non poteva mancare...

Questi sono fiori spontanei, nel mio giardino vive solo ciò che nasce "da solo" quel che pianto o semino io, muore...

Mese di maggio, mese delle rose e mese del Rosario, una preghiera finale alla nostra Mamma per eccellenza
.
Grazie per questa fantastica giornata.

9 commenti:

  1. sono felicissima che sei riuscita a trascorrere comunque una stupenda giornata
    un abbracciooooooooo

    RispondiElimina
  2. ma che belle!!!^-^
    quante cose chiccose!!!^-^
    uff e quell'attrezzo per i pon pon dove l'hai scovato?!?
    io uso ancora i dischi di cartone!!!ahahhahahahh

    RispondiElimina
  3. Che bello! Come mi commuovo nel vedervi...perchè poi...non lo so...
    Sarà che sto impazzendo, o demenza senile...chissà.
    Però vi invidio perchè v'incontrate, perchè devo abitare così lontano???????
    Un abbraccione, Ba.

    RispondiElimina
  4. Si, magari, incontrarci...chissà.
    Intanto ti dico che quella scultura in legno, cos'è non l'ho mai capito.
    Stasera chiedo a mio padre cos'è, visto che siamo dai miei perchè il mio papà compie oggi 61 anni.
    Gli chiedo soprattutto per togliermi io una curiosità ormai decennale!!
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  5. Dev'essere stato davvero bello questo incontro.
    debora

    RispondiElimina
  6. Che bella giornata. Ma tu sai che i tuoi fiori spontanei (che nascono anche nel mio giardino) si chiamano Selenia?.... Mia figlia li ha scoperti ieri e le abbiamo detto che portano il suo nome... (lei si chiama Selene). Buona domenica. Tiziana

    RispondiElimina
  7. Ciao,è bello leggerti !! Un abbraccio ! RO'

    RispondiElimina
  8. Marzia sei Fantasticaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!Ma che bei commenti sulle foto, sono davvero divertenti .Un bacione e un grosso abbraccio.

    RispondiElimina
  9. ♥ Sì sì ragazze, proprio una bella giornata, dovrebbero fare la giornata nazionale delle blogghine e trovarci tutte!!! Wowwwwwwwwwwwww!!!
    ♥ Ma dai Tiziana, grazie dell'nformazione!! Selenia! Allora un grosso bacione a Selene!! Che bel nome.
    ♥ Dai My Lucky, un giorno ci vedremo, te lo prometto, non so dove, quando e perchè, ma so che ci vedremo!

    RispondiElimina

L'arte non imita, interpreta.
Carlo Dossi