Piccole differenze...

Cosa dire... ho voluto provare a far fare le mie etichette su http://www.boutis.com/ ed il risultato è il numero 2, non mi soddisfano per nulla, certo si spende molto meno 18,50€ per 100 etichette; ma per il mio gusto lasciano molto a desiderare.
Sono troppo lunghe, ed anche come son ricamate... guardate la differenza:
n.1 sono ETICHETTE ITALIANE, le ho fatte realizzare su http://www.etichettanome.it/; spesa sempre per 100 etichette 40€

Vediamo un pò, i pro dell'etichetta n.2 rispetto a quella italiana è solo il prezzo, bhè voi direte, non è mica poco, al giorno d'oggi poi...
Per la quantità che uso io, preferisco pagare di più ed avere un buon prodotto e fatto a regola d'arte.
Poi tutti i gusti son gusti!
Dimenticavo, quelle italiane son tutte tagliate e pronte per essere cucite, quelle francesi invece sono realizzate su un'unico nastro.

Buon lavoro
 

6 commenti:

  1. I preferisco la prima, e' quello che ho pensato immediatamente vedendo la foto.
    Ciao e W l'hand made.
    Fiore

    RispondiElimina
  2. Ciao, anche io penso che, in queste cose, non si possa andare troppo al risparmio, pena risultati che non ci soddisfano appieno.
    E' per questo che mi sono rivolta ad un nastrificio nei dintorni, in modo da poter toccare con mano le etichette ed evitare sorprese, o almeno limitarle al minimo.

    ciao ciao
    Chiara

    RispondiElimina
  3. ciao marzia... guardavo le etichette... ma perchè non te le fai realizzare da maria rosa su questo link http://jhobbyes.blogspot.it/
    a me le ha realizzate lei e con una grande differenza economica rispetto alle tue... 50 etichette 6 euro e sono fatte benissimo... contattala e sono sicura che ti piacerà, se vuoi puoi anche dirle che Stefania Larricciaspiccia ti ha consigliato le sue etchette... un abbraccio

    RispondiElimina
  4. grazie per la dritta... poichè ho intenzione di far stampare le mie etichette , mi fa comodo la tua esperienza! ;)cmq le n°1 son belle belle!

    RispondiElimina
  5. MACCHECAVOLO hai ordinato??? Per tutti i presenti, compresa te, io mi trovo benissimo con le etichette Francesi, che per altro mi mandano tagliate regolarmente!!!
    Vieni sul mio blog e guarda quelle che abbiamo ordinato insieme.
    Per le tue, dovevi scegliere l'opzione su due righe, cosa che non hai fatto.Ovvio che ti siano venute chilometriche!
    Tra l'altro, ho provato ad ordinarle dove le hai prese te, ma i caratteri erano pochi e non c'era il corsivo che piaceva a me...
    Ba.

    RispondiElimina
  6. Ciao da oggi ti seguo anch'io!!!! Complimenti per tutti i tuoi bellissimi lavori!!!!
    Grazie per i consigli sulle etichette!!
    Baci Monica.

    RispondiElimina

L'arte non imita, interpreta.
Carlo Dossi